ARS - Progetto



Come editrice ho accettato volentieri l’esaltante proposta di alcuni amici di partecipare al comitato scientifico di ARS Archivio Riformisti Socialisti che si propone di valorizzare nel contemporaneo il profondo insegnamento di una cultura politica solo in apparenza meno complessa di quella di cui oggi si sente ancora il bisogno.
È facile dimenticarsi che quella cultura politica ha costruito quel mondo, o meglio ne ha costruito le fondamenta, mentre oggi si continua a discutere di quale colore usare per le facciate e se coprire il tetto con il cotto dell’Impruneta o con i pannelli solari!
ITALIANI VI ESORTO ALLE STORIE!
Mi sembra di ricordare che questa fu l’inizio della prolusione di un corso universitario tenuto da uno dei tanti dimenticati.
Ed io come editrice insieme a Voi cari amici che non ce ne siamo dimenticati abbiamo voluto rinnovare il valore di quel messaggio nel quale la buona letteratura è una parente prossima della buona politica.


ARS sintesi


Il progetto ARS raccoglie video interviste con una serie di esponenti delle vicende politiche, sociali e culturali del Riformismo italiano di matrice laica e socialista a partire dalla rottura del Fronte democratico popolare nel 1956. Tutte le interviste sono biografiche, indirizzate a ricostruire il percorso di formazione di un gruppo dirigente. L’associazione Garofano Rosso promuove iniziative volte a fare del progetto un work in progress del dibattito e della discussione sulla vicenda riformista nel secondo dopoguerra, con un focus particolare sugli anni Ottanta e Novanta: tra la Grande Riforma Istituzionale mai varata e le modifiche elettorali succedutisi dopo il referendum sulla preferenza unica del 1991, senza trascurare gli interventi legislativi che hanno condotto all'attuale assetto dei poteri locali, sui quali esiste una letteratura politica tutta da studiare.